Addio a Roberto Maroni, tra i fondatori della Lega ed ex ministro dell’Interno. Foto di Pizzi

Roberto Maroni, nato a Varese il 15 marzo 1955, è morto oggi a 67 anni, lottava da tempo contro una grave malattia.
Ex segretario della Lega, governatore lombardo e ministro dell’Interno e del Welfare, era laureato in Giurisprudenza, avvocato, ed è stato responsabile dell’ufficio legale della sede italiana di una multinazionale statunitense.

Considerato da sempre il braccio destro di Bossi e il numero due della Lega, è stato tre volte ministro, vicepremier, ex governatore della Regione Lombardia, ed è anche stato segretario federale della Lega.

“Grande segretario, super ministro, ottimo governatore, leghista sempre e per sempre. Buon vento Roberto”. Così sui social il leader della Lega Matteo Salvini commentando la scomparsa.

(Foto: Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche