Gas a Cipro. La strategia militare di Usa e Grecia fermerà Erdogan?

Chi scende in campo nell’Egeo? La Turchia vuole recitare un ruolo nonostante non abbia l’appoggio di leggi e trattati internazionali. E gli Usa mostrano i muscoli. Il commento del deputato di Fratelli d’Italia Andrea Delmastro che ha presentato due interrogazioni su Cipro e Grecia

Trump tratta con la Turchia ma su gas e Cipro niente sconti. Ecco perché

Sigonella, Souda e Paphos sono le tre basi da cui decollano aerei spia ed elicotteri: obiettivo monitorare le mosse di Erdogan a Cipro, dove monta il caso Famagosta

Ecco chi mostra i muscoli alla Turchia sul gas a Cipro

La portaerei francese Charles de Gaulle è nella Zona economica esclusiva cipriota, dove operano i players Total ed Eni. Monito ad Ankara e doppio binario che vede gli Usa registi a Cipro

Gas, come cambia la difesa (comune) tra Roma e Nicosia?

Il ministro Guerini ricevendo l’omologo cipriota avvia una fase nuova di partnership finalizzata al dossier energetico. Obiettivo non farsi trovare impreparati dinanzi ad eventuali scatti di Ankara

Parte Eastmed. Cosa c'è dietro la più grande partita geopolitica del Mediterraneo

Israele, Grecia e Cipro hanno firmato ad Atene l’accordo intergovernativo sul gasdotto che trasformerà la geopolitica del gas nel Mediterraneo orientale. Le reazioni di Ankara e le contromosse di Washington

Il Congresso americano sposa la causa di Cipro sul gas. Chi lo dice a Trump?

Mentre nell’Egeo continuano le provocazioni di Ankara, la Casa Bianca vorrebbe calmierare le critiche all’alleato che “serve” in Siria e Libia

Gas a Cipro, Erdogan accende la miccia nel Mediterraneo?

L’incidente militare tra Turchia e Israele riapre la questione sulle conseguenze delle reiterate provocazioni di Ankara nel Mediterraneo orientale per la supremazia sul gas

Tutte le reazioni (anche italiane) dopo le provocazioni turche a Cipro

Ankara intende intralciare il lavoro di Eni e Total, legittimamente aggiudicatrici del blocco 7 nella zona economica esclusiva. Sullo sfondo “il neo ottomanesimo del gas” e il tentativo di Erdogan di intrecciare l’energia con Libia e Siria

Scintille sul gas, cosa c'è dietro la corte di Ankara a Tripoli (che isola Atene)

Creta “dimenticata” dalla cartina geografica. Il presidente Erdogan punta a ipotecare una Zee tra Libia e Turchia per mettere i bastoni fra le ruote dei nuovi gasdotti?

Droni, fregate e sanzioni. Che succede a Cipro sul gas?

Da un lato incassa il sì dell’Ue alle sanzioni contro Ankara, dall’altro impiega i nuovi droni israeliani per pattugliare la zona economica esclusiva