Vittoria Usa. L'agenzia Onu per la proprietà intellettuale non va alla Cina

Daren Tang di Singapore, sostenuto da Washington, è il nuovo direttore del Wipo. Flop della candidata cinese. Conte ha la meglio su Di Maio: l’Italia sceglie gli Usa

Perché Conte e Di Maio sono divisi sul voto per l'agenzia Onu sulla proprietà intellettuale

Mercoledì si vota il nuovo direttore del Wipo. Di Maio spinge per il candidato cinese, Conte per allinearsi a Usa e Ue onde evitare l’isolamento atlantico

Libia, una missione per controllare l'arrivo di armi. All'Ue passa la linea italiana

L’Ue ha “finalmente ascoltato l’Italia”: decisione unanime del Consiglio Affari esteri per schierare una missione navale e aerea per controllare l’arrivo di armi in Libia. Passa la linea proposta dal ministro italiano Di Maio

Missione Ue per controllare embargo e tregua. La linea italiana sulla Libia

Il ministro degli Esteri da Monaco detta la linea italiana sulla Libia: missione europea per bloccare l’arrivo di armi ai due fronti del Paese, perché solo senza armi si può obbligare il rispetto della tregua. Haftar arringa la folla a Bengasi: niente cessate il fuoco finché Tripoli non cade

Dossier Libia, ecco la doppia mossa di Conte e Di Maio

Il ministro Di Maio a Tripoli (non a Bengasi) per parlare di immigrazione e cessate il fuoco. Da Roma, il premier Conte chiama Mosca per assicurarsi di continuare il lavoro congiunto per una stabilizzazione duratura della crisi

Di Maio in Libia. Cessate il fuoco, immigrazione ed equilibri regionali (da gestire con cura)

Nuovo tour libico del ministro Di Maio, che passerà da Tripoli per parlare di immigrazione e cessate il fuoco. La politica del pendolo porta l’Italia a giocare su entrambe le sponde per via delle relazioni con i due gruppi in guerra

La politica non lucri su Taranto. Parla mons. Santoro

Conversazione di Formiche.net con l’arcivescovo di Taranto Filippo Santoro. “La città è smarrita. Paghiamo le conseguenze di un rapporto di decenni poco chiaro e rispettoso. Se si dovesse decidere per il ridimensionamento della fabbrica si dovrà ‘pre-vedere’ un piano di graduale occupazione delle diverse migliaia di persone in questo territorio”

Speranze e diffidenze di Trieste divisa tra Cina e Usa. Il racconto di padre Larivera

Conversazione di Formiche.net con padre Luciano Larivera – gesuita, giornalista e direttore del Centro Culturale Veritas di Trieste – dopo l’annuncio del ministro degli Esteri Luigi Di Maio di un accordo tra Porto di Trieste e Cccc, colosso cinese delle costruzioni

Con i sì alla Cina e i no a Mittal si condanna l'Italia all'isolamento. Parla Sapelli

Conversazione di Formiche.net con Giulio Sapelli, che commenta: sottovalutare l’espansionismo cinese e ignorare gli effetti di una chiusura dell’ex Ilva può portare alla marginalizzazione dell’Italia. Ecco perché secondo lo storico ed economista

Perché il governo scommette sulla Cina, ma la Cina no. Parla Poggetti

Accoglienza con tutti gli onori in Cina per il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, volato a Shanghai per promuovere il Made in Italy e intensificare rapporti e scambi con Pechino. Ma che risultati produrrà? Conversazione con Lucrezia Poggetti, ricercatrice presso il Mercator Institute for China Studies (Merics)