FM Di Maio calls for “kind power” in global diplomacy

During a panel organised by Formiche.net, the Italian foreign minster and Pope Francis’ close advisor Father Antonio Spadaro discuss social brotherhood, foreign diplomacy and Italy’s Vatican-inspired multilateralist attitude

Altolà Huawei. Così Di Maio spinge per il 5G europeo

Di Maio al Talent Garden: “Una via europea allo sviluppo di tecnologie e all’uso dei dati”. Così il ministro degli Esteri conferma gli sforzi del governo per lavorare assieme ai partner Ue su soluzioni di mercato alternative all’offerta cinese

Italian FM Di Maio brings up Navalny in Moscow

In his recent visit to Moscow, Italian foreign minister Luigi Di Maio showed less Italian friendliness towards Russia

Con Mosca dialoghiamo ma… La linea di Di Maio con Lavrov

Incontro a Mosca tra i ministri degli Esteri. Lavrov apprezza la “posizione costruttiva” dell’Italia mettendola in contrapposizione con i “passi ostili” di alcuni Stati Ue bollati di russofobia. Ma Di Maio frena: sì al dialogo, ma difendiamo i diritti umani (a partire dal caso Navalny)

The Italian FM Di Maio and his soft power diplomacy

Italian foreign minister Luigi Di Maio speaks of the virtues of soft power, the main vessel of Rome’s foreign diplomacy efforts. African nations are in the limelight

Gas e accordi di pace. L’agenda del primo viaggio di Di Maio in Israele

La Farnesina sta preparando (coronavirus permettendo) il primo viaggio del ministro Di Maio in Israele e Palestina che dovrebbe tenersi a fine mese. In cima all’agenda gli accordi di pace e i temi energetici legati al Mediterraneo

Perché l'Ue deve mettere al bando Hezbollah. Scrive il senatore Malan (FI)

Di Lucio Malan

Ieri gli Stati Uniti hanno comunicato di aver scoperto e distrutto depositi di esplosivi di Hezbollah in Europa, anche in Italia. Il senatore Lucio Malan di Forza Italia spiega perché va superata la distinzione tra braccio politico e militare del gruppo, che va dichiarato organizzazione terroristica nel suo insieme

Iran cerca sponde in Ue (e Italia) ma il tour europeo può saltare. Ecco perché

Il ministro degli Esteri iraniano Zarif era atteso martedì a Roma, tappa di un tour europeo per parlare di sanzioni. A Teheran danno per quasi certo il rinvio del viaggio. Pesano gli ultimi casi che riguardano i diritti umani?

Conte e Putin, cosa non torna fra smentita e contro-smentita

Palazzo Chigi risponde alla smentita del Cremlino sulla commissione d’inchiesta sull’avvelenamento dell’oppositore Navalny: “Nessuna incongruenza”. Ma allora, Conte aveva informato gli altri leader della promessa di Putin?

tunisia

El Med, ecco l’elettrodotto che rilancia il legame fra Italia e Tunisia

In un colloquio con Agenzia Nova l’ambasciatore tunisino Moez Sinaoui annuncia che l’El Med (Terna-Steg) sarà pronto l’anno prossimo. All’Italia chiede fondi per contrastare l’immigrazione illegale e lancia le Tlc tunisine