Vi racconto storia e futuro della Mela Annurca

L’economia del Mezzogiorno pare che stia dando segnali di ripresa, anche se minimi. I progressi maggiori, dopo una lunga fase di stagnazione, che ha allargato le distanze tra le condizioni di crescita di nord e sud, si sono avuti nel settore agricolo, grazie anche all’incremento di nobili coltivazioni tradizionali, funzionali al rilancio del settore ortofrutticolo. […]

Edmund Burke e noi

La “partnership” tra viventi, morti e non ancora nati come fondamento di una società capace di unire tradizione e cambiamento. Qui in Italia, invece, accade il contrario: le idee e le figure fondative dell’Unità d’Italia sono state ormai sepolte vive, e le generazioni attuali letteralmente uccidono e svendono (tra spesa, debito e pensioni) il destino delle generazioni future…

L’UE RAFFORZA LE FRONTIERE PER CONTRASTARE IL TERRORISMO INTERNAZIONALE

Assieme al Commissario dell'UE per l'agricoltura Phil Hogan di Giuseppe Paccione Negli ultimi tempi, l’Unione Europea, che indichiamo da ora in poi con l’acronimo UE, si sta impegnando fortemente per contrastare il terrorismo internazionale, in particolar modo contro quei cittadini appartenenti agli Stati membri UE che lasciano il loro Paese d’origine dall’Europa verso la Siria […]

L’eterna crisi siriana

A Ginevra va in scena in questi giorni l’ennesimo tentativo di trovare una soluzione alla crisi siriana, il quarto sotto egida ONU. Ma è una strada in salita. Governo e ribelli sono divisi sul solito punto, il mantenimento al potere del presidente Assad, che per il regime è fuori discussione mentre per le opposizioni in […]

Pensioni Inps, chi paga l’Irpef e finanzia il welfare?

(Quinta parte di un approfondimento più articolato. La quarta parte si può leggere qui). Ed allora: chi paga l’Irpef e finanzia il welfare? Lo chiarisce bene il Report (tabella 4): – Redditi >300.000 lordi = 0,08% dei contribuenti (31.000) pagano 4,7% dell’Irpef; – Redditi 200.001-300.000 = 0,19% dei contribuenti pagano il 7,3% dell’Irpef; – Redditi 100.001 […]

Cosa succederà nella Regione Toscana con Enrico Rossi fuori dal Pd

Dopo lo strappo “al centro” di Renzi e l’annuncio della scissione da parte di due ex-candidati alternativi all’attuale segreteria: Enrico Rossi e Roberto Speranza (Emiliano, come noto, ha preferito, per così dire, “l’accampamento”), preoccupanti nubi romane potrebbero addensarsi sulla città di Dante, feudo dell’ex Sindaco, costringendo la Toscana a un nuovo ritorno anticipato alle urne […]

Ancora? Ovvero come la Partitocrazia affonda l’Italia

Il sistema politico italiano – almeno nella forma che ha assunto all’interno di quella che definiamo, in modo improprio, “Seconda Repubblica” – vive di scissioni, fusioni e cambi di nome fino a suonare – nelle orecchie ormai distratte dell’elettorato – come un disco rotto: all’interno del partito X cresce il dissenso verso la dirigenza e – […]