Roberto Gualtieri è il nuovo sindaco di Roma. Al ballottaggio che si è svolto domenica e lunedì scorsi il candidato di centrosinistra ha prevalso con il 60,1% dei consensi mentre il suo avversario Enrico Michetti si è fermato al 39,9% dei voti.

“Sarò il sindaco di tutta la città, ringrazio anche chi non è andato a votare”, ha commentato il nuovo primo cittadino di Roma. “Faccio gli auguri al sindaco, perché Roma è la cosa più importante, credo che abbiamo dato il massimo e in queste condizioni abbiamo fatto ciò che si poteva”, gli ha fatto eco Enrico Michetti.

Il risultato chiude definitivamente la stagione di Virginia Raggi in Campidoglio e proietta Roma nel prossimo quinquennio. Come sarà composta la squadra del nuovo sindaco di Roma? Quali saranno le sue prime decisioni? In che modo l’avvicendamento impatterà sulla gestione dei servizi pubblici locali e poi sulle sfide di più ampio respiro con cui la capitale dovrà confrontarsi?

Di tutto questo si parlerà domani, mercoledì 20 ottobre, nel corso del nuovo Live Talk di Formiche.net dedicato alla città eterna. Il dibattito – dal titolo “Il dado è tratto. Il nuovo sindaco di Roma e la capitale che verrà” – si svolgerà a partire dalle ore 10:00 e sarà visibile anche sulla pagina Facebook del nostro giornale.

Al Live Talk parteciperanno i seguenti relatori:

Rosario Cerra, presidente del Centro per l’Economia Digitale

Susanna Novelli, capo della cronaca di Roma del Tempo

Patrizia Prestipino, deputata Partito democratico

Fabio Rampelli, deputato Fratelli d’Italia e vicepresidente Camera Deputati

Marco Simoni, docente Luiss

Gaia Tortora, vicedirettore Tg La7

Il dibattito sarà moderato da Andrea Picardi.

***

Al precedente Live Talk di Formiche dedicato al tema di Roma (che può essere visto qui) avevano partecipato: Roberta Angelilli (esponente Fratelli d’Italia e già vicepresidente del Parlamento Ue), Davide Desario (Direttore Leggo), Maria Pia Garavaglia (già vicesindaco di Roma) ed Ernesto Menicucci (capo redazione romana Il Messaggero).

Gualtieri vince a Roma. E il voto avrà un peso sulle regionali

 

Condividi tramite