La linea Blinken è arrivata alla Nato. Gli spazi per l'Italia secondo Bressan

Libano, perché Usa2020 sarà un banco di prova. Analisi di Bressan

Nel Paese dei cedri, un elemento centrale è il tempo. I politici locali si sono mossi in fretta per dare subito un premier al paese, ma nel futuro prossimo un appuntamento da tenere sotto osservazione saranno le presidenziali americane. Il punto di Matteo Bressan (Lumsa/Nato Foundation)

libano

Libano, quale futuro dopo il caos? L’analisi di Matteo Bressan

Dal verdetto per l’assassino del premier Hariri al ruolo di Hezbollah e agli scenari geopolitici regionali. Il Libano, cerniera geografica tra Mediterraneo e Medio Oriente, è tornato al centro della scena dopo la tragedia del porto. Scenari futuri nell’analisi di Matteo Bressan (Lumsa/Nato Foundation)

Mediterraneo allargato e non solo. Ecco la mappa delle missioni militari italiane

Libia e Sahel, Afghanistan e Iraq, Libano e Balcani. Il punto sulle missioni italiane di Matteo Bressan, analista presso la Nato Defense College Foundation, docente di Relazioni internazionali e studi strategici presso la Lumsa: “È necessaria una Grand Strategy, affinché lo strumento militare sostenga sempre di più l’azione diplomatica complessiva”

Sfide e opportunità dell’Operazione Irini. L'analisi di Matteo Bressan

L’operazione navale militare europea dovrebbe impedire l’arrivo di armi in Libia, elemento centrale per fermare i combattimenti. L’analisi di Matteo Bressan professore delle Lumsa e analista della Nato Foundation

L’Italia ha le carte in regola per guidare la missione Ue in Libia. Il commento di Bressan (Lumsa)

L’Italia può rivendicare sia il comando dell’operazione sia il mantenimento del quartier generale a Roma della missione europea per il controllo delle armi inviate in Libia. Il commento di Bressan

Fra trattativa e insorgenza permanente. Il dopo Soleimani spiegato da Bressan

L’uccisione del generale delle Quds Force iraniane ha ristabilito tre linee rosse della deterrenza Usa in Medio Oriente. Ma potrebbe anche essere un metodo non tradizionale per schiacciare l’Iran verso un negoziato

Ecco perché in Libano si rischia l'escalation. L'opinione di Bressan

Dopo più di un mese dall’inizio delle proteste in Libano, rivolte principalmente contro la corruzione e la paralisi istituzionale del Paese dei Cedri, è possibile individuare alcuni trend. Ecco quali secondo l’opinione di Matteo Bressan

Perché si va verso il dialogo con Assad. Il commento di Bressan (Lumsa)

È possibile riaprire e normalizzare le relazioni con Bashar el Assad? Le considerazioni di Bressan (Lumsa)