L’eleganza di Audrey Hepburn nelle foto di Pizzi

“Era una donna eccezionale”. Non diciamo che Umberto Pizzi fosse (e sia) innamorato di Audrey Hepburn, ma almeno un grande estimatore sì. “Andava a fare la spesa e spazzava il terrazzo di casa con degli indumenti grandiosi. Aveva uno stilista francese, quello che aveva fatto Colazione da Tiffany (Hubert de Givenchy, ndr). Era di una eleganza sconvolgente, anche quando portava i jeans”.

E proprio il 20 gennaio l’attrice britannica cresciuta tra Belgio, Regno Unito e Paesi Bassi, morì a causa di un tumore a soli 63 anni, nel 1993.

Umberto Pizzi l’ha fotografata in tante occasioni, ma solo una volta riuscì a parlarci. “Eravamo a Venezia, c’era una figlia della regina d’Olanda e mi chiese di farle una foto assieme a lei, perché aveva origini olandesi”. Un favore che, però, Pizzi non riuscì a farle. “C’era troppo trambusto e confusione, fu impossibile scattare una foto”. Lei, Hepburn, era difficile da avvicinare, che fosse timidezza o riservatezza, o ancora un po’ di snobbismo, Pizzi non lo sa bene, ma è certa una cosa: “Nessuna era elegante come lei, e nessuna lo sarà mai!”.

Ecco, allora, una selezione di foto di Umberto Pizzi che ritraggono Audrey Hepburn.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche