Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress

Dalla Farnesina al Gilda, addio all’architetto Giusto Puri Purini. Le foto di Pizzi

“La prima volta che l’ho visto erano gli anni ’60, era un giovane architetto. Erano i tempi dei Beatles e dei Rolling Stones”, spiega Umberto Pizzi parlando di Giusto Puri Purini, architetto, designer, progettista morto a Corsano (Lecce) all’età di 79 anni.

Ed è da uno degli edifici da lui rinnovati che Pizzi fa partire il suo ricordo. “Il Palazzo della Farnesina era stato fatto durante la guerra e poi abbandonato. Quando il governo italiano si decise di rimetterlo a nuovo, l’ha fatto risistemare da lui”. Il palazzo fu ultimato nel 1959 diventando la sede ufficiale del ministero degli Esteri, e poi ristrutturato da Puri Purini nel 1998. Ma non solo. “Oltre a essere un architetto di grande fama – ricorda ancora Pizzi – fondò un’agenzia a Roma che faceva dei night club. I più grandi di Roma, sono usciti dal suo studio e dalla sua mente”, come ad esempio il Gilda e l’Alien.

Innumerevoli i riconoscimenti e i lavori in Italia e all’estero, per Pizzi Puri Purini era, semplicemente, una persona perbene. “Lui conosceva tutti, quindi aiutava noi fotografi agli inizi, ci indicava chi fotografare. Era una persona perbene”.

Ecco una selezione di foto d’archivio di Umberto Pizzi per ricordarlo.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

×

Iscriviti alla newsletter