Chi c’era alla presentazione del libro di Violante con Marta Cartabia. Foto di Pizzi

“Bisogna ascoltare rispettosamente chi dissente da te, rispettare le opposizioni, perché si può sempre imparare anche dall’obiezione meno condivisibile”. Sono le parole pronunciate dalla ministra della Giustizia, Marta Cartabia, intervenuta alla presentazione del libro di Luciano Violante “Insegna Creonte – Tre errori nell’esercizio del potere. Quando il leader diventa prigioniero della propria arroganza”, che si è tenuta nella serata di giovedì 3 giugno nella chiesa di Sant’Ignazio di Loyola.

“Imparare nel confronto, nell’ascolto è un elemento decisivo, e bisogna darsi il tempo di farlo. Il modo impetuoso in cui spesso viene da reagire è cattivo consigliere in politica”, ha detto ancora. “So cos’è la solitudine di trovarsi davanti a certe scelte che tu e solo tu puoi prendere con tutto il peso che questo comporta – ha sottolineato la ministra – ma la solitudine è il momento decisionale ultimo, tutto questo può avvenire soltanto se corredato da un continuo ascoltare”.

Oltre alla ministra della Giustizia e all’autore, che hanno conversato con Alberto Castelvecchi, erano presenti Eugenio Gaudio, rettore dell’Università La Sapienza, Antonello Folco Biagini, storico e accademico italiano, Anna Finocchiaro, già ministra per le Pari opportunità, per i Rapporti col Parlamento e più volte parlamentare, nonché tra le fondatrici del Partito democratico, e ancora i padri Massimo Nevola e Vincenzo D’Adamo.

Per Formiche.net era presente Umberto Pizzi. Ecco tutte le foto.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche