migranti

La solidarietà del Papa verso i migranti, tra morale e politica

Le parole del Santo Padre diffondono un grande messaggio morale e umanitario, ma la loro impostazione influisce sull’analisi del fenomeno migratorio e porta a trascurarne le implicazioni socioeconomiche

governo cina, democrazia, vincolo valori popolare democrazie, legge, casaleggio, vitalizi, crisi, giochi, terza repubblica, doppio turno politica, Stato

Una politica economica incoerente porta il governo alla crisi

L’esecutivo trascura le regole basilari di buona gestione di una famiglia come di uno Stato, peggiorando la situazione economica e andando incontro alla crisi. La strada è segnata ma l’agonia può essere lunga. L’opinione di Pietroni

demografico

Legge 194, chi è a favore e chi contro l’adozione del concepito

Una proposta di legge della Lega divide il mondo politico e le coscienze, riaprendo il dibattito sulle alternative all’aborto

legittima difesa

La nuova legittima difesa sul banco degli imputati

Molte le critiche alla riforma, non tutte fondate. L’obiettivo di ampliare la tutela dell’aggredito è stato raggiunto ma restano ampi spazi interpretativi del giudice, che possono ricreare incertezza nell’applicazione della legge

Vi spiego come funziona la nuova legge sulla legittima difesa

La riforma stabilisce che la difesa contro intrusioni violente sia sempre ammessa in casa e sui luoghi di lavoro, ed esclude la punibilità nei casi di eccesso colposo per grave turbamento

Previsioni sul futuro del governo e dei partiti di maggioranza

Le elezioni regionali, il voto europeo, le scelte di bilancio: la crisi dell’esecutivo gialloverde è alle porte. La Lega ritroverà il centrodestra, i 5 Stelle giocheranno la carta Pd. Lo scenario nell’intervento di Nazzareno Pietroni

Così la Consulta conferma la tutela dei parlamentari da intercettazioni indirette

La Corte costituzionale conferma l’obbligo di autorizzazione della Camera di appartenenza anche per l’utilizzo dei tabulati telefonici

ricercatori

Perché la Farnesina dovrebbe rivedere metodi e priorità

La politica estera italiana si muove in maniera incoerente rispetto alle alleanze e agli impegni internazionali, risultando poco efficace sul piano pratico. L’opinione di Nazzareno Pietroni

Sulla Via della Seta nessuna corsia preferenziale per l’Italia. Le manovre di Berlino e Parigi

Le intese con la Cina possono portare nel breve a investimenti e appoggio finanziario ma nel tempo possono indebolire il ruolo internazionale e il sistema produttivo dell’Italia

Open Arms migranti, global compact belgio

Perché la Mare Jonio c'entra poco con lo spirito umanitario

Dietro l’impegno di alcune Ong nel soccorso in mare ai migranti si delinea un interesse politico. L’opinione di Nazzareno Pietroni