Giorgia Meloni acclamata alla Direzione nazionale di FdI. Le foto

Non un’incoronazione, ma quasi. La coalizione del centrodestra nella serata di ieri 27 luglio ha fatto sapere che a sedere a Palazzo Chigi sarà l’espressione della forza che raccoglierà più consensi il prossimo 25 settembre. Facile quindi desumere che in caso di vittoria del centrodestra sarà il turno di un governo guidato da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia che viaggia nei sondaggi al primo posto.

Questa mattina la Direzione nazionale del suo partito. “Letta ha detto che l’Italia dovrà scegliere tra lui e noi. È vero: noi vogliamo un ritorno del bipolarismo e questo confronto non ci spaventa. Quando la storia chiama bisogna rispondere e noi non ci siamo mai tirati indietro. Tanto meno lo faremmo adesso”.

“Se qualcuno pensa di poter, sotto le nostre insegne, avere comportamenti che consentono alla sinistra di dipingerci come nostalgici da operetta, quando noi stiamo costruendo un grande partito conservatore, sappia che ha sbagliato casa e che lo tratteremo come merita: uno che fa gli interessi della sinistra, e dunque un traditore della nostra causa”, ha aggiunto Meloni.

“Vogliamo difendere gli interessi nazionali e porre in Europa i temi su cui la strategia è stata sbagliata. E dobbiamo essere chiarissimi sulla guerra. Da opposizione abbiamo chiesto al governo di fare ciò che era necessario perché l’Italia non fosse l’anello debole dell’Occidente, mostrandosi fiera e leale e allontanando lo stereotipo della nazione spaghetti e Mandolino tanto cara ai detrattori”, ha spiegato. “Ribadiamo che saremo garanti, senza ambiguità, della collocazione italiana e dell’assoluto sostegno all’eroica battaglia del popolo ucraino. Posso dire che un Italia guidata da Fd’I e dal centrodestra sarà un Italia affidabile sui tavoli internazionali”, ha concluso Meloni.

Tutte le foto.

(Imagoeconomica)

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche