Carfagna in Azione. Il ritratto (e gli auguri) di Pizzi

“La scelta più difficile, anche umanamente per la riconoscenza che devo a Silvio Berlusconi, è stata quella di lasciare Forza Italia. Il passo successivo è stato più semplice. Oggi – dice al Corriere della Sera la ministra del Sud Mara Carfagna – formalizzerò la mia candidatura con Azione! di Carlo Calenda, che rappresenta a mio giudizio l’unica proposta politica capace di salvare il Paese da una nuova stagione di estremismi”.

Non è la prima esponente di Forza Italia a lasciare il partito creato da Silvio Berlusconi, ma ha certamente un valore anche simbolico l’addio di Carfagna, che proprio in Forza Italia ha iniziato il suo percorso politico e la sua crescita. La motivazione è presto chiarita: Azione “ha una proposta europeista, liberale, garantista, fedele al patto europeo e occidentale, capace di dire la verità agli elettori, di prendere impegni seri e poi di rispettarli fino in fondo, e quindi in sintonia con tutto ciò in cui credo da sempre”.

Ecco una selezione di foto di Umberto Pizzi della ministra Carfagna.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche