Strane sintonie fra Salvini e Landini. La bussola di Ocone