Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress
Lukoil

Priolo non russa più. La mossa del governo Meloni

Il governo mira a evitare la chiusura dell’impianto, di proprietà dell’azienda russa Lukoil, per via dell’imminente embargo sul petrolio russo. Questione di sicurezza nazionale, spiega Urso (Mimit), attivando Golden power e Cdp. Contemporaneamente si lascia spazio alle trattative

Cosa può fare il G20 per il successo della COP26

“Il primo segnale è la condivisione della comune responsabilità delle grandi economie per l’adattamento ai cambiamenti climatici”, scrive Corrado Clini, già ministro dell’Ambiente

Rilanciare il sud: asse tra Angi e Regione Sicilia

Supporto alle imprese e alle startup del Mezzogiorno, sviluppo Sostenibile nell’ambito del New Green Deal Europeo, digitalizzazione delle PMI del Sud, diffusione della cultura dell’innovazione nelle Pubbliche amministrazioni, supporto a progetti di partenariato pubblico-privato, sviluppo di nuove iniziative per superare il digital devide, mettendo a disposizione il proprio know how tecnico amministrativo. Questo e molto altro è l’accordo raggiunto mediante…

Innovazione e formazione: ecco le nuove sfide di Regione Sicilia

Negli ultimi anni, il tema dell’innovazione è divenuto molto centrale un po’in tutto il Mezzogiorno, proprio perché da questo può dipendere il rilancio di tutta la macroregione. In particolare, la Sicilia vanta una cultura dello sviluppo tecnologico che in certe zone non è non inferiore a quello di regioni quali Veneto e Lombardia, soprattutto se si pensa alla zona orientale…

Agenda Digitale siciliana... La mossa del cavallo per superare i vincoli dell'insularità

Procede a ritmo serrato il Piano della Banda Ultralarga in Sicilia. Solo nel 2018 sono stati 142 i comuni dotati di fibra ottica, 90 i cantieri aperti, e altri 15 hanno concluso i lavori. L'Agenda Digitale siciliana ed il Piano della Transizione Digitale 2019, strutturato sul modello del digital first e l’innovazione digitale, stanno accelerando anche in termini di economia…

xi, macao, cina

Tutti i dettagli della tappa di Xi Jinping a Palermo

C'è con molta probabilità lo "zampino" di Michele Geraci - il sottosegretario al Mise (in quota Lega) originario di Palermo ma con la passione per la Cina - nella visita che il presidente della Repubblica Popolare Xi Jinping tiene oggi e domani nel capoluogo siciliano, dopo la due-giorni romana culminata con la firma del Memorandum d'intesa che sancisce l'adesione ufficiale…

vertice libia mediterraneo

Quanto sono importanti i cavi sottomarini intorno alla Sicilia per la Cina?

Il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, Michele Geraci, vero macchinatore dietro al percorso che ha portato il presidente Xi Jinping in Italia per firmare il memorandum d'intesa con cui il nostro Paese aderirà al progetto infrastrutturale, economico, commerciale e geopolitico noto come Nuova Via della Seta, ha fatto capire in un'intervista al sito La Sicilia.it che sono previsti investimenti cinesi nell'isola italiana. "È…

Mentre il governo discute a Palermo il 5G cinese è già in programma

"Non vogliamo svendere Palermo, ma rafforzarla sotto il profilo geopolitico presentandone tutte le potenzialità economiche". Lo ha detto il sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando. Tra i progetti che la Cina intenderebbe avviare a Palermo c'è anche la rete 5G. "Un progetto - è stato scritto dal comune palermitano in un documento presentato ieri dal sindaco - che può rappresentare…

terre

Vi spiego perché il clima distrugge (puntualmente) l'Italia. Parla Mario Tozzi

Il clima che cambia, certo. Ma anche un Paese incapace di darsi delle regole, pagandone poi un conto salato. Il maltempo e i suoi disastri, in Veneto come in Sicilia, non fa molta differenza, ci ricordano ancora una volta tutta la fragilità dell'Italia, incapace di proteggersi da un cambiamento climatico ormai irreversibile (qui l'intervista al saggista ed ex sottosegretario Erasmo…

Sicilia: la Regione blocca il bando per le imprese. Confindustria chiede l'intervento di Musumeci

“Apprendiamo dalla stampa che l’assessore regionale delle Attività produttive, Mimmo Turano, a proposito dei fondi del contratto di programma per gli investimenti nelle aree di crisi industriale non complessa, parla di un ‘bando bloccato da 4 anni’ e aggiunge di non sapere ‘neppure quali siano le imprese del vecchio bando’. Vorremmo pertanto renderci utili, ricordano le fasi che hanno portato…

×

Iscriviti alla newsletter